E’ nata la Fondazione E. Amaldi: eccellenze italiane in rete

ROMA  – L’Agenzia spaziale italiana (Asi) e il Consorzio Hypatia uniscono le forze per creare una rete in grado  di sfruttare le potenzialità del trasferimento tecnologico, mettendo in contatto le eccellenze italiane. E’ con questo spirito che hanno fondato la Fondazione E. Amaldi. 

L’accesso alla Fondazione sarà condizionato ad una stringente valutazione e non libero.

L’investimento iniziale è da 4 milioni di euro e la speranza è quella di dare vita a una nuova Fraunhofer, questa volta made in Italy (Fraunhofer è l’organizzazione tedesca che mette in rete gli istituti di ricerca ed è un’istituzione scientifica di riconosciuta autorevolezza).

L’annuncio della nascita della Fondazione E. Amaldi è arrivato dal presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston, aprendo i lavori della seconda giornata de “La Primavera dell’Innovazione” evento organizzato dal Consorzio di ricerca Hypatia e da Ketlab (Key Enabling Technologies Lab), in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana e l’Agenzia Spaziale Europea.

CALENDARIO