La Brexit crea dei problemi anche allo Spazio. Ma può diventare un’opportunità VIDEO

ROMA – La Brexit? Crea dei problemi, ma puo’ portare anche opportunita’ per l’industria italiana. Succede nel settore spaziale, nel caso specifico del programma Galileo, il sistema europeo di posizionamento e navigazione satellitare. Chiarisce la situazione, a colloquio con la Dire, l’Autorita’ nazionale responsabile per il PRS (Public Regulated Service) del Programma Galileo, Paolo Puri.

 

Il Consigliere militare aggiunto del Presidente del Consiglio spiega: “Galileo costituisce una prima ‘frontiera’ in chiave Brexit, nel senso che gia’ si avvertono le prime criticita’. Galileo investe tanti aspetti, sia strategici che di sicurezza, sia economici che industriali, e l’uscita di un Paese come la Gran Bretagna dall’Unione europea non puo’ che creare degli enormi problemi”.

I principali “sono dovuti al fatto che loro sono molto ben posizionati sia a livello istituzionale sia a livello industriale- prosegue Puri, a margine dell’evento ‘L’Italia dal Progetto San Marco alla Space Economy’, organizzato dall’Universita Sapienza di Roma-, per cui ci sara’ da trattare l’uscita. In particolare su quello che e’ il servizio pubblico regolamentato, che prevede il servizio criptato per cui l’Europa si e’ voluta dare un’autonomia rispetto ad altri sistemi di navigazione globale. E’ un problema di grosso impatto geopolitico. Il fatto che la Gran Bretagna esca dall’Unione europea” significa che “bisognera’ considerarla come uno stato terzo” e quindi “trattarne molto attentamente l’uscita” anche da Galileo.

LEGGI ANCHE Le ricerche spaziali? Utili a tutti. Il lavoro della Cabina di regia

Eppure, si apre anche uno spazio di opportunita’. “Come sistema Paese abbiamo delle grosse opportunita’ industriali dovuti all’uscita della Gran Bretagna. Dobbiamo fare in modo che, anche grazie a una buona sinergia con gli altri Paesi, l’industria italiana riesca a rimpiazzare le industrie britanniche” e “sono sicuro che troveremo spazio adeguato”, conclude Puri.

CALENDARIO